Antipasti

Samosa al forno

I samosa al forno sono un tradizionale street food tipico della cucina indiana, deliziosi fagottini veg, ripieni di patate, piselli e spezie. Solitamente vengono fritti, ma per renderli più leggeri consiglio di prepararli cotti al forno, sono buonissimi.

Dosi per preparare 8 samosa al forno.

Tempo di preparazione: un’ora e un quarto circa

Ingredienti

Per l’impasto

  • 250 grammi di farina 0
  • 50 ml di olio di semi di girasole
  • 100 ml di acqua
  • 2 pizzichi di sale

Per il ripieno

  • 3 cipollotti
  • 2 patate
  • 15 grammi di zenzero fresco pulito
  • 30 grammi di anacardi
  • 100 grammi di pisellini
  • 1 spicchio di aglio (opzionale)
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino
  • 1/4 di cucchiaino di cumino
  • 1/4 di cucchiaino di curcuma
  • 1/2 cucchiaino di pasta di curry (opzionale)
  • sale

Preparazione

  • Mettere a bollire le patate tagliate a pezzi
  • Iniziare con la preparazione dell’impasto mescolando la farina e il sale
  • Aggiungere l’olio lentamente e impastare con le dita
  • Aggiungere l’acqua e continuare a impastare fino a che non avrete una bella pallottola elastica
  • Mettere l’impasto in una ciotola e coprire con uno strofinaccio
  • Preparare il soffritto con lo spicchio d’aglio, i cipollotti tagliati finemente, lo zenzero fresco sminuzzato, il peperoncino, la curcuma e la pasta di curry (se l’avete, altrimenti non è un problema)
  • Quando il soffritto è pronto, versate dentro le patate (verificando che siano ben cotte) e mescolate bene schiacciandole un po’, salate e lasciate cuocere per qualche minuto
  • Aggiungete i pisellini e e lasciate cuocere per qualche minuto
  • Aggiungete il cumino e gli anacardi precedentemente tritati, aggiustate di sale e spegnete il fuoco, il ripieno è pronto
  • Prendete la pallina di impasto e dividetela in quattro parti uguali
  • Stendete la prima delle quattro parti con un mattarello, fino a formare un cerchio di circa 20 centimetri
  • Tagliate il cerchio a metà, prendete uno dei due semicerchi, lasciando la parte dritta in alto
  • Spennellate con dell’acqua la parte superiore sinistra, poi piegatela e portatela verso il centro
  • Spennellate con dell’acqua sulla parte ripiegata che ora si trova sulla metà del semicerchio, poi portate verso il centro anche il lato destro, formando un cono. Sollevatelo e mettetelo nell’incavo della mano tenendolo aperto
  • Riempitelo con il ripieno fino quasi al bordo e incollate con le dita le estremità per chiuderlo, poi ripiegate il bordo una volta su stesso e schiacciate bene in modo che non si apra
  • Ripetete per tutti gli altri semicerchi

Cottura

  • Ungere bene una teglia coperta di carta forno e spennellare sopra le samosa di olio
  • Portare il forno a 250 gradi, infornare le samosa coperte con un foglio di alluminio e abbassare subito il forno a 230 gradi, lasciandole per 15 minuti
  • Passati i 15 minuti togliere l’alluminio e lasciare in forno per 10 minuti a 220 gradi
  • Passati i 10 minuti impostare il forno su grill e lasciare ancora per 5 minuti

Consigli

  • Potete abbinare un chutney di mango o tamarindo, altrimenti per me sono ottimi anche solo con sopra qualche goccia di salsa di soia

No Comments Found

Leave a Reply