Antipasti Piatti unici

Shakshuka

La shakshuka, che letteralmente significa “mistura, è un piatto tipico della cucina israeliana che ha origini in Algeria e Tunisia. E’ un piatto incredibile, semplice ma ricco di sapori, ogni boccone un pezzo di storia. Me ne sono innamorata. Ed è davvero molto facile da preparare.

Shakshuka è una ricetta che ricorda il piatto italiano “uova in purgatorio” che fa riferimento all’iconografia classica delle anime (le uova) avvolte dal rosso delle fiamme (il pomodoro). Possiamo definirle se vogliamo delle uova in purgatorio mediorientali.

Tempo di preparazione per la shakshuka 40 minuti

Sono necessari circa 40 minuti per preparare la shakshuka

Dosi

Le dosi della ricetta sono per 4 persone

Ingredienti

  • 4 uova biologiche
  • 450 grammi di passata di pomodoro
  • 1 cipolla rossa
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperone rosso
  • 1/3 di un cucchiaino raso di peperoncino
  • 1 cucchiaino di paprika affumicata
  • 1 cucchiaino di cumino
  • prezzemolo
  • olio
  • sale

Preparazione

  • Tritare molto finemente la cipolla e preparare il soffritto con l’olio, lo spicchio d’aglio e il peperoncino
  • Dopo pochi minuti aggiungere il peperone tagliato a cubetti molti piccoli
  • Aggiungere un bicchiere di acqua e cuocere per circa 15 minuti
  • Aggiungere la passata di pomodoro, il cumino e la paprika e cuocere per altri 15 minuti
  • Aggiustare di sale
  • Abbassare il fuoco al minimo e aggiungere le 4 uova, coprire con un coperchio e far cuocere per circa 5 minuti
  • Spegnere il fuoco, aggiungere una spolverata di prezzemolo e servire

Consigli

  • Indicativamente uso 4 uova ma potete tranquillamente usarne 5 o 6
  • E’ un ottimo antipasto ma anche un piatto unico, si può accompagnare con un pane pita ma anche un pane tradizionale va bene, basta poter fare scarpetta 🙂
  • La verdura classica utilizzata nella shakshuka è il peperone, ma ho provato ad aggiungere una melanzana ed è venuta molto bene. Se aggiungete altre verdure è importante aumentare anche la salsa e le relative spezie in proporzione

 

 

No Comments Found

Leave a Reply